JJ: “Alcatraz non sarà puramente serializzato”

Nuove e confortanti dichiarazioni di J. J. Abrams all’incontro del TCA (Television Critics Associtiation) riportate dall’Hollywood Reporter e prontamente tweetate dal profilo ufficiale di Alcatraz.

Secondo quanto riportato JJ afferma di essere rimasto incredibilmente shockato, dopo aver rivisto una vecchia puntata di Alias, dal fatto che la serie fosse troppo concentrata su se stessa e sulle troppe premesse fatte all’inizio. Questo, ricorda Abrams, portò ad un netto e fisiologico calo di appassionati e non permise, di fatto, a nuovi spettatori di affezionarsi alla trama perché già abbastanza inoltrata.

Dichiara apertamente che lo spettatore occasionale non rimarrà deluso, che allo spettatore assiduo verrà proposta una trama intensa e accattivante e che uno spettatore sporadico riuscirà comunque a capire il corso degli eventi.

Tra le righe anche un mea culpa su Fringe, e azzarderei implicitamente su Lost, quando afferma che Alcatraz non sarà una serie in evoluzione dinamica ma i produttori sanno già “dove andare a parare”.

Con questi grandi presupposti, che sembra ci garantiscano un progetto di longevità della serie, ci avviciniamo sempre più all’episodio pilota di lunedì prossimo!

Stay tuned!

Articolo su THE HOLLYWOOD REPORTER

Tweet di AlcatrazonFOX

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Alcatraz, Crew, Interviste, J.J. Abrams, News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...