Legends Of Alcatraz – seconda serie di enigmi

Come previsto, questa notte sono stati “sbloccati” i successivi 5 enigmi da risolvere per il mistero di Legends Of Alcatraz. Ci avviciniamo sempre di più a scoprire che fine ha fatto il nostro ‘caro’ Percy!

Prima di dedicarci ai nuovi enigmi, vi segnaliamo che dalla homepage del gioco ora è possibile vedere un video veramente interessante su quel che è successo la notte del 27 gennaio durante l’evento organizzato sull’isola. Tutti i 302 fortunati che sono riusciti ad andarci hanno potuto partecipare ad una specie di “caccia al tesoro” nella quale era necessario risolvere diversi enigmi (un po’ come quelli del gioco on-line) per poter proseguire nelle ricerche. Al termine del video si legge:

“Il 21 marzo del 1963, 302 uomini sono scomparsi dal carcere federale di Alcatraz.
Il 17 gennaio 2012, 302 persone sono state invitate di nuovo sull’isola per cercare Percival Stelardson.
Loro hanno riaperto il caso…e tu lo chiuderai.”

Vediamo cos’hanno in serbo per noi i nuovi giochi di questa settimana.

La prima serie di 5 enigmi l’abbiamo già descritta qui, stavolta tocca alla seconda serie che va dalla chiave numero 6 alla chiave numero 10.

Le difficoltà rispecchiano quelle viste la settimana scorsa: due facili, due di media difficoltà e uno difficile. I titoli sono i seguenti:

6. Exit plan
7. By the Numbers
8. Solitary Sounds
9. Typewriter
10. Careful supervision

6. Exit plan

Enigma 6 - Exit Plan

Nell’enigma 6 ci troviamo alle prese con un labirinto costruito con dei fiammiferi su un foglio pieno di lettere. In basso nella descrizione possiamo leggere:

“Le guardie avrebbero dovuto sapere che Percy bramava di uscire.  Ha costruito labirinti di fortuna sul pavimento della sua cella e al loro interno metteva delle formiche, incitandole a trovare l’uscita. Wilford è sempre stato perplesso riguardo a queste cose. “

La domanda a cui rispondere per risolvere l’enigma è: “Cosa diceva Percy alle formiche che non trovavano l’uscita?”

7. By the Numbers

Enigma 7 - By The Numbers

Il settimo gioco si presenta con un inquietante faccione disegnato di un clown al quale mancano diverse parti colorate per essere terminato.

In basso a sinistra c’è una scatola con sette colori numerati: 2, 6, 8, 11, 15, 17, 26.
Sul disegno, nelle zone ancora da colorare, troviamo anche lì dei numeri, ma sono 14: 1, 2, 5, 6, 7, 8, 9, 11, 12, 14, 15, 17, 22, 26.

La descrizione ci dice:

“Percy non era bravo nel finire le cose che aveva iniziato: non ha nemmeno finito di scontare la sua pena in carcere! Qui c’è un “colora con i numeri” che ha lasciato incompleto per le guardie (specialmente per Wilford).”

La domanda è: “Cosa stava per fare Percy?”

8. Solitary Sounds

Enigma 8 - Solitary Sounds

Un registratore a nastro, di quelli di una volta. Solamente il tasto Play e Stop sono funzionanti mentre il Rewind è rotto (il nastro si riavvolge da solo al termine della registrazione).

Dalla descrizione leggiamo:

“Una volta, quando Percy fu messo in isolamento (cosa che accadeva alquanto spesso…), Wilford registrò il battere sconfusionato sui muri di Percy.”

La domanda è: “Cosa voleva Percy?”

(questo gioco è veramente particolare, e anche stavolta wikipedia mi ha aiutato… vi lascio un indizio nei commenti!…)

9. Typewriter

Enigma 9 - Typewriter

Una bellissima foto dell’auto in palio con l’isola di Alcatraz sullo sfondo…che non ci aiuta assolutamente nel risolvere questo enigma (cough cough…)!

Andiamo con la descrizione:

“Wilford ha trovato una lettera nella cella di Percy e ha capito che era la chiave per qualcosa di sospetto. Marie non era la ragazza di Percy: Marie era il suo cane! L’ultima volta che Wilford aveva controllato, i cani non scrivevano lettere. Beccato!!!”

E la domanda: “Dove, questa vana caccia all’uomo, ha condotto Wilford?”

10. Careful supervision

Ultimo enigma di questa seconda serie:

Enigma 10 - Careful Supervision

Un fascicolo che presenta il resoconto di una visita psicologica effettuata su Percival Stelardson dalla dottoressa Sengupta nell’arco di 5 settimane di osservazione.

Secondo la nostra dottoressa, gli aggettivi che descrivono il comportamento di Percy sono: grouchy (brontolone), pleasant (gradevole), energetic (energico, pieno di energia), boastful (spaccone), skeptical (scettico), persnickety (pignolo), unreliable (inaffidabile).

Descrizione:

“La parola ‘lunatico’ non descrive abbastanza il nostro Percival Stelardson. Leggere attentamente il resoconto della Dottoressa Sengupta per capire il quando e il come dei suoi stati psicologici.”

La domanda è: “Come definiresti il comportamento di Percy?”

———————————-

E anche per questa volta la descrizione degli enigmi è terminata! Se volete aiuti o suggerimenti, scrivetelo nei commenti. I prossimi (ed ultimi) cinque enigmi si sbloccheranno il 13 febbraio, lunedì della prossima settimana.
Rimanete sintonizzati per i prossimi aggiornamenti!

Greetings from The Rock!

Annunci

Informazioni su arsenico13

Some random guy.
Questa voce è stata pubblicata in Alcatraz, Alcatraz Stagione 1, Eventi, Legends Of Alcatraz e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Legends Of Alcatraz – seconda serie di enigmi

  1. arsenico13 ha detto:

    state aTtenti. bisognA Prestare molta Cura nel cercare Ogni inDizio che viEne nascosto negli enigmi.

  2. arsenico13 ha detto:

    Se per caso qualcuno ha una mezza idea di come si possa risolvere l’enigma 9…si faccia sentire. Io proprio non lo capisco!!! :(

  3. Pingback: Legends Of Alcatraz – terza ed ultima serie di enigmi (con sorpresa) | welcometoalcatraz.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...