Legends Of Alcatraz – il caso di Jasper LeForte – enigmi dal 16 al 20

Jasper L.

Si aprono delle nuove indagini per Legends Of Alcatraz! Ci lasciamo alle spalle gli enigmi riguardo a Percy e ci spostiamo verso quelli incentrati su Jasper LeForte!

A quanto pare, sembra che la produzione di Alcatraz ci abbia preso gusto a dare inizio alle diverse indagini con dei Live Event!

Introduzione – Live Event 17 Febbraio – Brooklyn

Vi faccio un riassunto generale il più stringato possibile!
Due video del Dottor Soto ci illustrano la situazione:

Tutto ha inizio alla Williamsburgh Savings Bank a Brooklyn, come era stato annunciato (link), dove nel 1957 venne effettuato un furto e a prendersi tutta la colpa fu Jasper LeForte, un banchiere in servizio quella sera, mentre Diego pensa che la colpa sia in realtà di Horace Landenburg, un magnate banchiere che si immischiò in truffe e denaro falso.

“Da banchiere federale a detenuto federale”, Jasper fu rinchiuso ad Alcatraz dove dovette combattere per la sopravvivenza e dove continuò a ripetere all’infinito di essere innocente, nonostante non volesse rivelare il nome del vero ladro. Qualcosa o qualcuno glielo impedivano…ma secondo le ricerche di Diego, Jasper ha lasciato degli indizi durante la sua permanenza ad Alcatraz!

Willsburgh Bank - la sera del 17 febbraio 2012

Il primo live event di Alcatraz si era svolto sull’isola, all’interno della prigione. Questo ha avuto luogo nella ex banca in questione, a Brooklyn, dove è stata ricreata una vera e propria scena del crimine con tanto di sagome dei morti segnate in bianco sul pavimento, strisce gialle ‘Crime scene – do not cross’ e tutto il resto.
Ai partecipanti è stato chiesto anche questa volta di eseguire le indagini e risolvere diversi enigmi.
Un nuovo furto è stato effettuato alla banca (un furto finto eh!) e Soto pensa che questo e quello del ’57 siano collegati e che magari Jasper ed i suoi indizi possano portare ad una eventuale soluzione.

Tramite gli account twitter di @skylightnyc e @WildeKitchen possiamo goderci alcune foto della serata! (link agli account a fine articolo)

La nostra nuova missione?

Il nostro compito per questa nuova indagine è quello di scoprire cosa stava cercando di dirci Jasper con tutti gli indizi che ha seminato e scoprire se è stato lui o meno ad eseguire il furto alla Willsburgh Bank; se non è stato lui, allora chi? Perché non lo ha mai rivelato? I due furti alla banca sono collegati tra di loro?

I nuovi enigmi

Altri 15 nuovi enigmi ci aspettano per questa indagine (chissà se la sezione che non è ancora stata sbloccata sul sito ufficiale di LoA ci porterà un altro live event e altri 15 indizi nuovi!!!) e, come sempre, solo 5 sono disponibili per ogni settimana.

 16. If walls talked
17. Map the escape
18. Keeping score
19. Chewed up
20. Harvest time

Come al solito, 2 facili, 2 medi e 1 difficile.
Iniziamo con l’analisi!

16. If walls talked

Aaaah, se i muri parlassero…

Enigma 16 - If walls talked

Ci viene mostrata un’esplosione di una cella di Alcatraz pronta per essere piegata, incollata e montata.
Questo è il primo enigma che presenta un pulsante “Print” sulla sinistra. Cliccandolo potremo avere la possibilità di salvare (e stampare) il pdf e costruire il modellino della stanza.

La descrizione ci dice:

“La cella di Jasper era di fianco a quella di Johnny McKee, il quale passava il proprio tempo uccidendo insetti in un barattolo. Cercando di dare la possibilità a Johnny di esternare le sue emozioni in una maniera più positiva, Jasper gli ha costruito questa cella di carta.”

Domanda: “Qual’era il messaggio che Jasper aveva nascosto nel suo modesto modello di carta?”

17. Map the escape

E ritorna ancora la Mustang! (in effetti non è male…)

Enigma 17 - Map the escape

Partiamo subito con la descrizione:

“Horace ha programmato il navigatore della sua Mustang GT per guidarlo in 4 luoghi ma si è preso tutto il tempo per raccomandare un ‘buon pasto’ ai poliziotti che lo stavano inseguendo.”

Domanda: “Cosa dovrebbero mangiare i poliziotti secondo Horace?”
(dai che questa è veramente facile…ci si arriva anche senza aprire l’auto =] )

18.  Keeping score

Una lavagna che mostra una specie di tabellone dei punteggi della ‘lega nazionale e della lega americana’.

Enigma 18 - Keeping score

Descrizione:

“Quando le guardie di Alcatraz seppero che tra i loro ospiti c’era un collega, presero Jasper subito a cuore. Spesso scrivevano i risultati delle partite di baseball sulla lavagna nella sala della mensa per tenere i detenuti informati sul passatempo americano per eccellenza… ma i punteggi non avevano senso.”

Domanda: “Cosa stavano dicendo le guardie al loro compagno d’armi?”

19. Chewed up

Un foglietto scritto a mano con una matita “masticata” lasciata lì accanto.

Enigma 19 - Chewed up

“Jasper scrisse le sue più sentite condoglianze a tutte le vittime della rapina. Fu davvero dura per lui, inviò perfino la sua matita masticata come prova del suo tormento.”

Domanda: “Quale altro messaggio era nascosto nella lettera di Jasper?”

20. Harvest Time

Un bellissimo puzzle da risolvere!! =)

Enigma 20 - Harvest time

Devo dire che risolvere questo enigma è stato davvero divertente!
Troviamo al centro una ‘griglia’ che rappresenta un ipotetico orto. Sulla destra abbiamo 24 bustine di sementi che dobbiamo disporre sulla griglia con un semplice drag&drop seguendo le regole illustrate sulla sinistra:

“State ben attenti a disporre i semi in modo che tutte le piante abbiano il ‘vicino’ giusto. Sole, Terra, Acqua, Foglia.
Le foglie devono essere disposte verso l’esterno.”

La descrizione del gioco ci dice:

“Sebbene Jasper affrontasse continui pericoli ad Alcatraz, era molto più preoccupato per la sua famiglia a New York. Jasper non confessò mai queste paure ad alta voce, preferiva piuttosto passare ore di fatica nel giardino.”

Domanda: “Quale messaggio potrebbe uscire una volta sbocciati i fiori di Jasper?”

Sistemate le sementi sulla griglia e avrete la risposta :)

A voi…

Ed ora tocca a voi! Cimentatevi nel trovare le varie soluzioni!  I prossimi 5 enigmi si sbloccheranno il 27 febbraio! Se avete domande, dubbi, parlate pure nei commenti!

Alla prossima! Greetings from The Rock!

——-

Utenti twitter da cui guardare le foto dell’evento: @skylightnyc@WildeKitchen.

Annunci

Informazioni su arsenico13

Some random guy.
Questa voce è stata pubblicata in Alcatraz, Diego Soto, Legends Of Alcatraz, Personaggi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...